giovedì 10 aprile 2008

Paccheri alle Alici

Vi ripropongo la ricetta dei Paccheri con le alici che avevo postato qualche mese fa, ma all' epoca avevo dimenticato di fare le foto ......
Poichè ho rifatto il piatto, questa volta ho incaricato mio marito di fare un servizio fotografico ai paccheri ed ecco il risultato..........





Da buona napoletana (ma trapiantata in romagna ) non potevo che parlarvi di uno dei formati di pasta più tipici di tutta la Campania: i Paccheri detti anche 'schiaffoni', un tempo famosi come la pasta dei poveri perché bastavano anche pochi, ma grandi, paccheri per riempire il piatto.

Si legge che nel lontano XVIII secolo, passeggiando per le strade e tra i cortili della Costiera Amalfitana (che nostalgia) si potevano ammirare lunghi " festoni " di spaghetti, zitoni ecc. ecc. esposti all' aria su canne di bambù lasciati ad asciugare.
Il buon grano, le trafile al bronzo, il clima mite e le brezze del " favoloso" Golfo di Napoli, garantivano una pasta di altissima qualità, prodotta secondo un' arte e una tradizione che ancora oggi fanno della pasta di Napoli la migliore al mondo.




I paccheri hanno una forma larga e piatta, tipo mezzo cannellone ma un po' + schiacciato, la loro superficie risulta un po' rugosa e il sugo si attacca bene; il nome deriva dal suono tipico che si sente quando vengono versati nel piatto, suono che ricorda quello di uno schiaffo, " o paccher " in napoletano, dato col palmo della mano.

Il tempo di cottura di questa pasta si aggira intorno ai 12 minuti, ma dipende anche dai gusti, e cioè se piace più o meno al dente.
Tradizionalmente questo piatto va preparato con il classico ragù napoletano, ma è ottimo anche con un semplice salsa di pomodoro e basilico.





Vi riporto la mia ricetta preferita:

Paccheri con alici e ricotta salata.

Ingredienti:
5 etti di paccheri
3 etti di alici (acciughe) fresche
circa 20 pomodorini
uno spicchio d'aglio
olio extravergine d'oliva
ricotta salata da grattugiare
sale
peperoncino
basilico





Procedimento.

Pulire le alici e ridurle a filetti. Fate soffriggere uno spicchio d'aglio in abbondante olio extravergine.
Unire i filetti di alici e fateli rosolare per un paio di minuti.
Aggiungete poi i pomodorini e fate cuocere a fuoco forte per pochi minuti.
Aggiungete un pò di peperoncino e un pò di sale.
A fuoco spento aggiungere una bel pò di basilico fresco e abbondante abbondante ricotta salata grattugiata.
Quando i paccheri sono belli al dente, scolateli e versateli nella padella con le alici. Saltare un pò il tutto e servire.

Vi assicuro che è una ricetta strepitosa.
Provate e fatemi sapere.

30 commenti:

Mestolo & Paiolo ha detto...

Provati. Garantisco che sono ottimi!
Ciaooo

Simo ha detto...

Invitantissimi, e che splendida presentazione!!
Ciao!

panettona ha detto...

goloso il tuo blog!!!
anche per me è un piacere conocerti... a presto!

emilia ha detto...

Che bello il tragitto Napoli - Ravenna. Ti metto subito nei miei preferiti.

p.s. Adoro Alessandra Spinsi !!!

Fiorella ha detto...

ciao maddea eccomi qui, come ti avevo antiipato.

Cmplimenti per il blog è davvero carino :-).

Ti linko subito(si dirà così???)

rosablucielo ha detto...

Che ne dite apriamo un ristorante???????????????

Ondamagis ha detto...

Ciao cara, grazie per il passaggio nel post morale per leonardo. Spero che al più presto, per lui, si trovi un donatore compatibile. Un bacione e buona serata

Dolceviola ha detto...

Bellissima foto, che bel piatto, io adoro i paccheri!!!
Ciao

roxina ha detto...

Che gola! Bellissimi brava, ti copio la ricetta! slurp...

sauvage27 ha detto...

Ciao Maddy... grazie della segnalazione...ero già al corrente e ho eliminato un paio di contatori...rimane ancora uno...( col quale ho racimolato 20 euro..e se non dà grossi grossi fastidi lo tengo fin al raggiungimento della quota minima ..100 euro...poi lo cancello)...ma queste cose ...questi inghippi...mi stufano talmente che.... , ..mandi mandi ...Loris :-*

Morettina ha detto...

Ciao Maddea!!!!!!
io adoro i paccheri!!!!!!

Sara ha detto...

sei proprio una bella scoperta. Brava

mike ha detto...

troppo buoni...poi io sono una fan scatenata di alici e sarde..che anche da noi a palermo abbondano..bacio

Val ha detto...

ottimi! e le foto sono veramente invitanti! A presto, ciao!

Dolcetto ha detto...

Mettono fame solo a guardarli!!! Una squisitezza!
Ciao, buon fine settimana!

lytah ha detto...

Maddy ciaoooooooo!!! Grazie mille per essere passata! Il tuo blog è pieno di ricettine fantastiche e questo primo di paccheri è veramente delizioso!
Complimenti!
Ti auguro buon fine settimana!
A presto!
taty

Mestolo & Paiolo ha detto...

Ciao Maddea, buon week end!

Caramon ha detto...

Li mangio a volte!!! E sono buonissimi! :D


Il Paradiso Dei Dannati
http://paradisodeidannati.blogspot.com

Melina2811 ha detto...

Ciao e buon fine settimana. Maria.

Morettina ha detto...

Passo per augurarti un sereno week end!

rosablucielo ha detto...

Volevo lasciarti l'indirizzo del mio nuovo blog
http://sempliciconsigli.blogspot.com

Mirtilla ha detto...

i paccheri..mamma mia!
sono la vita mia!!!

Anicestellato... ha detto...

Anche io cucino i paccheri con prodotti del mare ma con le alici non li ho mai provati, la terrò presenta!!

giadatea ha detto...

mmmmhhhhh, maddea, ma tu sei una tentazione continua

unika ha detto...

mamma questo piatto è una vera goduria....te lo copio:-)...ma secondo te ci vogliono per forza le alici fresche oppure vanno bene anche le acciughe sott'olio?...buona domenica
Annamaria
http://ipiaceridellavita.myblog.it/

marcella candido cianchetti ha detto...

ottimi buona domenica

Mammazan ha detto...

Car Maddea
Le tue foto parlano con accenti divini!!!!
Anche io ho preparato i paccheri ma farciti.
Fa, se credi un salto nel mio blog e dammi un parere.
Ciao
Grazia

Maddea ha detto...

Ciao Unika....per questo piatto ci vogliono per forza le alici fresche, quelle sott' olio non vanno bene perchè il sapore non sarebbe lo stesso.
Ciao e a presto!

Gunther K.Fuchs ha detto...

che gran bel primo piatto

LUCIANA ha detto...

Sono proprio invitanti questi paccheri, brava Maddy, li ho già messi nell'elenco dei piatti da provare!
Ciao a presto!