giovedì 27 marzo 2008

Casatiello Napoletano

Ho preparato il casatiello per Pasqua e ormai passate le feste è passato, cioè finito, anche il casatiello...........ma avevo fatto le foto per mostrarvelo in tutta la sua bellezza........







Ingredienti:


1 kg di farina
1 cubetto di lievito di birra
6-7 uova
3 cucchiaini di pepe
100 g di pecorino grattugiato
500 g di salame a dadini ( si può utilizzare anche prosciutto e speck)
200 g di formaggi a pezzetti ( provolone, galbanino)
1 bicchiere e mezzo di latte
250 g di olio o sugna
1/2 cucchiaio di sale








Procedimento.


Sciogliere il lievito con il latte tiepido, aggiungere le uova e amalgamare bene. Aggiungere poi il pepe, il sale, il pecorino grattugiato, il salame e il formaggio a dadini.
Aggiungere alla fine la farina e lavorare bene.

Imburrare una teglia, formare con l' impasto una specie di ciambella e metterla nella teglia. Far lievitare per 3-4 ore ed infornare a 200° per circa 45 minuti o fino a che sarà ben colorito.

E' un successone assicurato e tutti i miei amici hanno gradito molto.

13 commenti:

Ady ha detto...

Buonissimo e questo casatiello io quest'anno l'ho mangiato solo virtualmente!

Mariluna ha detto...

Hai fatto bene a presentarlo anche dopo le feste si puo mangiare, non credo che ci si stanca. E bellissimo il tuo. :)))

Mariluna ha detto...

Ah, scusa é la prima volta che passo, complimenti per il blog.;-)

Anicestellato... ha detto...

Direi che il tuo casatiello non ha nulla da invidiare al mio,grazie di essere passata a trovarmi e complimenti per il blog,
a presto

Dolcetto ha detto...

Non ho mai provato il casatiello, il tuo è venuto uno spettacolo!

elisabetta ha detto...

Ciao, è un piacere conoscerti, complimenti per le ottime ricette. A presto

Il Blog del Bags ha detto...

Lo proverò, deve essere buonissimo!
Ciao,
Bags

NIGHTFAIRY ha detto...

Sembra morbidissimo, complimenti! :) Piacere di conoscerti allora!

Caramon ha detto...

Se permetti l'opinione di uno della zona, allora ti faccio i miei complimenti xkè ti è venuto davvero bene ^__^

Ondamagis ha detto...

non avevo mai sentito parlare di questo dilce, eppure la tua zona di provenienza la conosco molto bene. Stai smaltendo, a proposito, il dopo Pasqua? Io si! Ma senza troppi rimpianti, perchè non sono una che ama gli stravizi alimentari. Ciao

Il Blog del Bags ha detto...

Buon week end anche a te.
Ciao

Gunther K.Fuchs ha detto...

non lo avevo mai sentito è come un pane salato, mi sembra molto buovo

Mirtilla ha detto...

da napoletana posso solo dirti:BRAVAAAAAAA