venerdì 4 aprile 2008

Involtini Saporiti con Pilaf di Farro di Palma D' Onofrio

Ecco a voi un' altra delle favolose ricette che la bravissima Palma D’Onofrio ha presentato oggi, in diretta, alla Prova del Cuoco.
Si tratta di una ricetta molto sfiziosa e mi ispira molto il Pilaf di Farro........da provare assolutamente!


INGREDIENTI:

Per gli involtini:

8 fettine di lonza di maiale
150 g di carne macinata
150 g di salsiccia (circa 2)
1 cipolla bianca tritata (di media grandezza)
1 uovo intero
Aglio in polvere
1 peperone giallo e 1 rosso
1 bel pezzetto Burro
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
Prezzemolo tritato
1 bicchiere di vino bianco secco
Farina
Sale e pepe

Per il pilaf di farro:

Burro
Olio extravergine d’oliva
1 cipolla bianca
Farro
Brodo vegetale
1 Bicchiere d vino bianco
Sale

PROCEDIMENTO: per il procedimento, che non hom fatto in tempo a segnare, ho sbirciato sul forum di Community Rai della Prova del Cuoco ed in particolare vi riporto il procedimento scritto da Ghisola che ringrazio per essere così precisa e tempestiva!


Per il pilaf, mettere a scaldare in un capiente tegame a bordi bassi un filo di olio con una bella noce di burro. Unire nel tegame anche la cipolla bianca intera, strofinarla bene sul fondo della pentola e unirvi 2 tazze e mezzo di farro.
Tostare il farro mescolandolo bene, alzare la fiamma e sfumare con il vino bianco.
Ricoprire con 5 tazze di brodo vegetale, correggere con del sale grosso, coprire e cuocere per il tempo di cottura del farro riportato sulla confezione.
Comunque il farro è cotto quando si creano delle “fessure”.

Nel frattempo, mondare e tagliare a cubetti i due peperoni.
Appiattire fra due fogli di carta forno le fettine di lombo, in modo da renderle piuttosto sottili.

Per il ripieno, togliere il budello dalle salsicce e amalgamarle con le mani con la carne macinata, un uovo intero, una punta di aglio in polvere, e una bella manciatina di prezzemolo tritato. Insaporire con sale e pepe e mescolare ancora.
Prendere una fettina di lombo e mettervi al centro un po’ del ripieno preparato (volendo il ripieno si può anche un po’ spalmare sulla fetta della carne); arrotolare la lonza e fermare l’involtino con degli stuzzicadenti.
Confezionare allo stesso modo tutti gli involtini e passarli nella farina.

Preparare in un tegame un fondo con dell’olio, un pezzetto di burro e la cipolla tritata, e rosolarvi gli involtini. Sfumare con il vino bianco, quindi aggiungere il concentrato di pomodoro, i peperoni e qualche ramaiolo di brodo vegetale; portare a cottura coperto per circa mezz’ora. A fine cottura correggere la carne di sale e pepe.

Una volta che il farro è cotto, sgranarlo bene con una forchetta. Imburrare un contenitore a forma di mezza sfera (tipo uno stampo da zuccotto) , mettervi in farro e lasciarlo intiepidire coperto con della pellicola, in modo che il farro assuma bene la forma del sul contenitore.
Sformare il farro in un piato da portata, contornarlo a raggiera con gli involtini, e disporre un cucchiaio di salsa di peperoni fra un involtino e l’altro.


Note e Consigli di Cucina:

Il pilaf di farro serve in questo caso di accompagnare una carne salsata.
Per il pilaf considerare che per ogni tazza di cereale si devono utilizzare 2 tazze di Brodo vegetale.
Se il farro fosse cotto ma sul fondo del tegame fosse rimasto del liquido, inclinare il tegame e far evaporare a fiamma alta il liquido rimasto.

10 commenti:

Ondamagis ha detto...

Tu, invece, rispetto a Gisella, sei doppiamente assassina! Andare a pubblicare questa bontà subito dopo le polpette di polenta! Un abbraccio, Lena

Giovanna ha detto...

avevo notato anch'io quella ricetta.... il pilaf di farro è molto utile peraccompagnare molti secondi :)

Morettina ha detto...

Ciao!!!!
Sereno e felice week end all insegna del gusto!!!!!
Kiss

mike ha detto...

ahh li ho visti fare..brava
bacione

Mestolo & Paiolo ha detto...

Ciao Maddea,
auguro buona domenica anche a te ed hai tuoi cari. Spero vada meglio con la gola.
Ciao,
Stefano

giadatea ha detto...

ma sei una vera sorpresa in cucina....
e si, oggi ho fatto un po' di pulizie sul blog, e pensavo di essere riuscita al primo colpo a fare un modello esteso a tre colonne, poi ho provato a collegarmi con un portatile vecchio che ha lo schermo più piccolo e ho avuto una brutta sorpresa, era tutto sotto sopra, così ho dovuto ricominciare e cambiare di nuovo tutto, dopo riprovo a fare il test monitor tascabile e vediamo come va.... tremo!

sauvage27 ha detto...

Perdonami Maddy...avevo copiato il link di un tuo vecchio post ed entravo sempre in quello e mi chiedevo come mai Maddy non postava niente di nuovo...orpo la veciaja... , ...buona domenica…e...mandi mandi...Loris.,¸¸.•*`º¤,¸¸,.•*`°`’`

Ely ha detto...

che buone devono essere :-)
ciao
Ely

andrea matranga ha detto...

Ciao, sei invitato al mio compleanno...solo che il tipo di festeggiamenti li devi decidere tu vieni sul blog .Porta quanti più amici che hai ricorda loro di farsi riconoscere dicendo il nome di chi li ha invitati. ciao ti aspetto.

Mirtilla ha detto...

buona domenica cara